EPISODIUM
MENU
Pagina della serie TV

Luna Nera

Poster della serie Luna Nera

Italia, XVII secolo: un'adolescente scopre il suo destino in una famiglia di streghe, mentre il padre del suo ragazzo le dà la caccia accusandola di stregoneria.

--
Prossimo episodio
2020
Anno
In corso
Stato
Canale
1
Stagioni
6
Episodi
180
Follower
36 voti
YouTube
4.9
Media dei voti
36
Voti ricevuti
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
Fai il login
6 episodi
Ti mancano
0 episodi
Hai guardato
La seguono
Il tuo voto
Non in wishlist.
Non è archiviata.
Non la segui.

Amici che seguono la serie

Astrid Meloni
Amelia
Paolo Bernardini
Marzio Oreggi
Adalgisa Manfrida
Persepolis
Giorgio Belli
Pietro
Gloria Carovana
Cesaria
Barbara Ronchi
Antalia
Roberto De Francesco
Sua Eminenza
Giada Gagliardi
Valente

Stagione 1

Nascondi 6 episodi
31 Gennaio 2020
31 Gennaio 2020
31 Gennaio 2020
31 Gennaio 2020
31 Gennaio 2020
31 Gennaio 2020
Ci sono 8 commenti per questa serie
EyreRo
05/02/2020

Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più vista la mega sponsorizzazione. Ha del potenziale per migliorare nella seconda stagione

archeofede
05/02/2020

Non male per essere una serie fantasy italiana, ma mi aspettavo qualcosina di più sinceramente.

Sibiatu
09/02/2020

Italiotamente imbarazzante, per me.

AleInWonderland
11/02/2020

bah...

Luisa
12/02/2020

Bella serie, soprattutto l'episodio finale. Ha molto potenziale, spero in una seconda stagione, c'è molto da raccontare..la trasformazione di Valente, il passaggio al lato oscuro di Ade (il nome qualcosa faceva prevedere). Le cose negative? la recitazione della maggior parte degli attori, che ho risolto guardandola in inglese ( e migliora parecchio) e Pietro. Incostante, inconcludente, banderuola.

Luca Cupito'
17/02/2020

Trama Carina, ma recitazione degli attori davvero imbarazzante!

Il_Johnny
31/03/2020

mettere attori a recitare in un genere a loro sconosciuto non può che portare a qualcosa di poco piacevole, idea valida, ma rappresentata malissimo!

Dark Exatres
23/06/2020

Imbarazzante. La recitazione di scarsa qualità è la minore delle pecche, a mio avviso: gli ambienti saranno anche belli, ma i personaggi sono stereotipati, e ci sono dei balzi logici agghiaccianti e reazioni incomprensibili (il finale sopra a tutti). Oltre a questo, la trama sembra davvero scritta da dei teenager.